Ricerche

Le ricerche realizzate dal centro OMERO sono:

 

  • Alcune survey annuali (2002-2006) su atteggiamenti e aspettative degli abitanti della città di Torino e delle Montagne olimpiche sui prossimi XX Giochi olimpici invernali, condotte per incarico della Città e dell’Amministrazione provinciale.

 

  • Tre Conferenze internazionali, tenute a Torino: 1) “Come una città può vincere o perdere i suoi Giochi olimpici” (maggio 2001, organizzata con il sostegno finanziario di Torino Incontra, il centro congressi della locale Camera di Commercio); 2) “Torino 2006, in attesa dei Giochi. Domande e risposte sui Giochi e sulla loro eredità” (febbraio 2005), in collaborazione con gli enti locali del territorio (Regione Piemonte, Provincia e Comune di Torino) e con l’Associazione Torino Internazionale (all’epoca incaricata della redazione del primo Piano strategico di Torino). Tra i partecipanti stranieri noti studiosi delle Olimpiadi come Richard Cashman (ACOS, Sydney), Jean Loup Chappelet (IDHEAP, Lausanne), Harry Hiller (Università di Calgary), Holger Preuss (Johannes Gutenberg-Universitäat,  Mainz); 3) “Torino 2006 – XX Olympic Winter Games Symposium” organizzato alla viglia dei Giochi (9 febbraio 2009) in collaborazione con l’ Olympia Team (Mainz Universitäat), cui hanno partecipato studiosi di 15 Paesi.

 

  • Un’analisi degli effetti dei XX Giochi invernali realizzata per conto dell’Osservatorio turistico regionale del Piemonte.

 

  • Cultura e turismo, effetti dei Giochi olimpici”, ricerca condotta con il sostegno di Torino Incontra (2007).

 

  •  “Torino, Città delle Alpi”, ricerca realizzata per TOROC (TORino Organising Committee) (2008-2009). 

  • Culture and tourism as an effct of Olympic Games” (research realized on behalf of Torino Incontra)

  • Torino 2006 Winter Olympic Games. An Intangible to Tangible Legacy Case Study”, studio realizzato su incarico e per conto di CIO/IOC (2008).

  • Le trasformazioni dei territori olimpici dopo i Giochi”, ricerca finanziata dalla Fondazione CRT (Cassa di Risparmio di Torino) (2009).

  • Redazione del Rapporto “Le attività di TOP nel biennio 2007-2008 – Materiali per un bilancio di mandato”, analisi sui primi due anni post-Giochi di gestione dell’eredità olimpica materiale a Torino e nelle montagne olimpiche da parte di Torino Olympic Park - TOP (2009) . (2009-2010).

  • Conduzione di surveys su “La fruizione e la spesa dei turisti in Piemonte”, con il finanziamento e la collaborazione di Sviluppo  Piemonte Turismo (2007-2009, poi 2010 e 2011).

  • Progetto di ricerca “Gran Torino, realizzato con il contributo finanziario di Torino Incontra (2011-2012).

  • Progetto di ricerca “Torino 2015. Capitale europea dello sport”, realizzato per conto e con il contributo finanziario dell’ Assessorato allo Sport della città di Torino nell’ambito di una convenzione tra l’Università di Torino e la Città, che ha prodotto due Rapporti di ricerca su: 1) le politiche locali per  lo sport, le ricadute economiche di 11 eventi sportivi del 2011-2014, lo sport nelle linee strategiche della Città (2014); 2) le nuove pratiche sportive a Torino, lo sport e gli immigrati, le mappe dello sport in città, immagini e percezioni di Torino, ricadute economiche e partecipanti a 80 eventi del programma di Torino 2015 (2016).

 

I risultati delle attività sopra citate sono testimoniati da 7 volumi in italiano (un 8° volume è in preparazione), curati volta volta dei membri “storici” di OMERO (Luigi Bobbio, Piervincenzo Bondonio, Chito Guala, Egidio Dansero, Alfredo Mela, Sergio Scamuzzi, Anna Segre), contenenti saggi di alcune decine di autori, italiani e stranieri e da un centinaio di saggi pubblicati dai membri di OMERO su volumi e riviste in italiano, inglese, francese e portoghese.

Per un elenco (con frequenti possibilità di download) v. la sezione Pubblicazioni.